Home Pensionamento e previdenza Mutui Inps, dal 1° al 10 settembre la domanda

Mutui Inps, dal 1° al 10 settembre la domanda

CONDIVIDI
  • Credion

Da domani, 1° settembre, fino al 10 i dipendenti pubblici possono presentare domanda per ottenere mutui ipotecari per l’acquisto di abitazioni non di lusso da adibire a prima casa sul territorio nazionale o per la surroga di mutui già contratti con istituti di credito, sempre per le medesime finalità da adibire a residenza dell’iscritto e del suo nucleo familiare. 

L’importo massimo erogabile ammonta a 300.000 euro e spetta agli iscritti in attività di servizio con contratto di lavoro a tempo indeterminato e ai pensionati iscritti alla Gestione unitaria autonoma delle prestazioni creditizie e sociali, con una anzianità di iscrizione non inferiore a un anno, eventualmente comprensiva di periodi di servizio a tempo determinato. Gli iscritti in attività di servizio devono, all’atto della domanda, essere titolari di contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Icotea

 

{loadpositioncorso-leggere-arte}

 

E’ possibile ottenere anche un mutuo per l’esecuzione di lavori di manutenzione ordinaria e/o straordinaria, adattamento, ampliamento, trasformazione o ristrutturazione dell’unico alloggio di proprietà dell’iscritto, ovvero dell’iscritto e del coniuge non iscritto in comproprietà, avente le stesse caratteristiche e destinazioni di cui sopra. In tal caso l’importo massimo erogabile è pari al 40% del valore dell’immobile attribuito dalla perizia estimativa e, comunque, non superiore a € 150.000,00.

Infine, può essere concesso un mutuo per l’acquisto ovvero costruzione in proprio di un box auto/posto auto, da utilizzare come pertinenza dell’alloggio di proprietà dell’iscritto, ovvero dell’iscritto e del coniuge non iscritto in comproprietà, alloggio avente le stesse caratteristiche e destinazioni di cui sopra, distante non più di cinquecento metri dall’alloggio stesso. Si possono richiedere al massimo 75.000 euro.

Per tutte le informazioni: pagina Inps

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola