Home Formazione iniziale Neoassunti, il tutor e la metodologia peer to peer: materiali utili

Neoassunti, il tutor e la metodologia peer to peer: materiali utili

CONDIVIDI

L’attività di tutoring, riproposta e incrementata nel Piano di formazione e di prova dei docenti neo-assunti a.s. 2015/2016, va programmata e condotta in maniera sistematica per collegare maggiormente la pratica didattica alla riflessione pedagogica.

Per supportare le scuole del territorio, l’USR Campania propone una serie di materiali didattici di supporto per la registrazione delle diverse fasi del peer to peer, illustrati in alcuni incontri formativi svolti nella regione, per diffondere orientamenti utili a migliorare l’esperienza, ma lasciando comunque alle scuole tutti gli opportuni spazi di autonomia nella predisposizione degli strumenti operativi, in relazione alle specifiche esigenze di carattere organizzativo e formativo.

Icotea

 

{loadposition bonus}

 

Alla circolare 5696 del 19 aprile sono allegati i seguenti documenti:

  • Il tutor e la metodologia peer to peer_ Presentazione
  • Premessa_ analisi strumenti
  • Allegato 1 protocollo di osservazione
  • Allegato 2 scheda di osservazione a cura del docente neoassunto
  • Allegato 3 scheda di osservazione a cura del docente tutor
  • Scheda programmazione peer to peer
  • Modello di registrazione fase peer to peer

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola