Home Archivio storico 1998-2013 Ordinamento Non dite ai vostri alunni “asini”

Non dite ai vostri alunni “asini”

CONDIVIDI
  • Credion

E così la maestra sarà processata, perché rinviata a giudizio con l’accusa di maltrattamenti nei confronti degli alunni. Lo ha deciso il gup del tribunale di Avellino: la maestra dovrà presentarsi davanti ai giudici per la prima udienza il prossimo sei dicembre. Gli episodi si sono verificati nella scuola elementare tra il 2011 e il 2012.
“Riusciremo a dimostrare la sua estraneità ai fatti”, dice il difensore, dopo la denuncia di otto genitori, che si sono rivolti al giudice sentendo i racconti dei loro figli.
L’insegnante nel frattempo ha ottenuto il trasferimento presso un’altra sede, ma è sicura di dimostrare la sua innocenza, attraverso le testimonianze a suo favore.
I genitori degli alunni sono determinati a confermare le accuse: “Aveva creato un clima di terrore in classe”.