Home Generale Nuove frontiere della diagnostica biomedicale

Nuove frontiere della diagnostica biomedicale

CONDIVIDI
  • Credion

Venerdì 15 luglio 2016, con inizio alle ore 9 presso l’aula magna del Centro Congressi della Federico II in via Parthenope 36, si terrà un evento promosso da Eurobioimaging sulle nuove frontiere della diagnostica biomedicale. Al centro della riflessione, lo sviluppo e l’applicazione di nuove tecnologie per la diagnosi precoce e la prevenzione delle malattie oncologiche. L’iniziativa mira a mettere a sistema le eccellenze campane per consolidare ed estendere il ruolo della Campania nella infrastruttura europea ed intensificare gli scambi con le Regioni europee più avanzate, puntando sul potenziamento tecnologico e scientifico. A tal riguardo l’Italia svolge un ruolo centrale nel coordinamento dell’infrastruttura europea Eurobioimaging, insieme alla Finlandia ed EMBL.