Home Attualità Nuovo DPCM, Conte ha firmato: cosa cambia per la scuola

Nuovo DPCM, Conte ha firmato: cosa cambia per la scuola [TESTO DEFINITIVO]

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Nella notte è stato firmato il nuovo Dpcm dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte contenente le misure anti-covid. Ecco le indicazioni per la scuola.

SCARICA IL TESTO DEL DPCM DEL 13 OTTOBRE

ALLEGATI AL DPCM 13 OTTOBRE

ICOTEA_19_dentro articolo

Stop alle gite scolastiche. Ok ai Pcto

Le gite scolastiche e tutte le attività extra scolastiche, e dunque laboratori presso musei piuttosto che visite per gemellaggi con istituti di altre città, sono sospese, come già avevamo anticipato. Restano in piedi, invece, i percorsi di alternanza scuola lavoro (PCTO), a quanto pare.
La scelta sarebbe dettata dal fatto che tali attività sarebbero programmate dalle scuole e non ancora avviate e che comprende piccoli gruppi di studenti, quindi più facilmente gestibili dal punto di vista delle misure anti coronavirus.

Niente dad alle superiori. Per adesso

Un altro aspetto da sottolineare riguarda il fatto che, il Governo, per adesso, non prevede un ritorno alla didattica a distanza per le scuole superiori. In realtà la proposta di una nuova Dad almeno per gli studenti delle superiori era arrivata nel pomeriggio del 12 ottobre dalle Regioni, che chiedevano un sforzo in tal senso anche nell’ottica di alleggerire i mezzi pubblici, nodo problematico delle prime settimane di scuola.

Obbligo di mascherina

La mascherina dovrà essere indossata praticamente ovunque, fatte salve alcune eccezioni, come previsto dal nuovo Dpcm.

Nella scuola, al momento, ricordiamo, non cambia nulla: sopra un metro di distanziamento potrà essere abbassata. Dovrà invece essere indossata, anche all’aperto, se si farà attività motoria. Esclusi comunque jogging e footing, che sono invece considerati attività sportive.

DPCM Covid, nuove regole in arrivo: obbligo di mascherina, quarantena ridotta, no al doppio tampone

Preparazione concorso ordinario inglese