Home Archivio storico 1998-2013 Generico Nuovo sottosegretario al Ministero

Nuovo sottosegretario al Ministero

CONDIVIDI
  • Credion

Cambio di guardia ai vertici politici del Ministero dell’Istruzione: il 14 ottobre il Consiglio dei Ministri ha preso atto della decisione del Capo del Governo di nominare un nuovo sottosegretario in sostituzione di Guido Viceconte che passa al Ministero degli Interni.
Ad assumere l’incarico è il cinquantenne Giuseppe Galati, calabrese, laureato in giurisprudenza, avvocato e giornalista pubblicista.
Un passato da democristiano fino al 1994 quanto aderisce al Centro Cristiano Democratico di Casini e Mastella.
Nel 1996 viene eletto alla Camera proprio nelle liste del partito di Casini e inizia ad occuparsi di lavori pubblici.
Nel 2001, rieletto deputato, diventa sottosegretario presso il Ministero delle Attività Produttive
Fra il 2006 e il 2008 è sempre in Parlamento come esponente dell’Udc.
Nell’aprile 2008 viene ancora rieletto alla Camera dei Deputati in Calabria, ma questa volta nelle liste del Popolo della Libertà e continua ad occuparsi di questione economiche come membro della Commissione permanente “Attività produttive, commercio e turismo”.
Dal dicembre del 2004 è anche presidente della Fondazione onlus ‘I Sud del Mondo’ “il cui obiettivo – si legge nel suo sito personale – è la promozione dello sviluppo delle aree italiane e straniere economicamente svantaggiate”.
Dal 15 ottobre 2011 assume l’incarico di sottosegretario all’Istruzione.
E’ molto probabile che manterrà le stesse deleghe di Viceconte ossia il diritto allo studio universitario, l’istruzione post-secondaria, l’educazione e all’istruzione permanente degli adulti.