Home Politica scolastica Occupato USP di Palermo. Docenti protestano contro il Miur

Occupato USP di Palermo. Docenti protestano contro il Miur

CONDIVIDI
  • GUERINI

Dalle 9 di questa mattina, moltissimi docenti hanno occupato l’USP di Palermo, per manifestare la loro rabbia contro Ministero dell’Istruzione che ha comunicato i risultati dei trasferimenti con due giorni di ritardo anche per la scuola secondaria di primo grado.
“È uno scandalo inaccettabile quel che accade in tutta Italia, qui stiamo aiutando i colleghi giustamente infuriati per i numerosi errori riscontrati e avviliti per l’ennesima umiliazione subita” dice Luigi Del Prete dell’Esecutivo nazionale USB Scuola.
“I Lavoratori non accetteranno che si vada avanti con una mobilità gestita con tale mancanza di professionalità da parte del MIUR. Sosteniamo tutti i Docenti in mobilitazione in questo momento”, conclude Del Prete.