Home Archivio storico 1998-2013 Generico Olimpiadi Italiane di Astronomia: il Miur apre agli studenti nati tra il...

Olimpiadi Italiane di Astronomia: il Miur apre agli studenti nati tra il 1996 e il 1999

CONDIVIDI
webaccademia 2020
“Stimolare l’interesse per lo studio delle discipline scientifiche in generale e dell’Astronomia e dell’Astrofisica in particolare, offrendo agli studenti delle scuole italiane un’occasione di incontro e di confronto fra le diverse realtà scolastiche e fra scuola e mondo della ricerca scientifica”. Con questa premessa, la Società Astronomica Italiana (SAIt) e l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) – Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia, hanno organizzato le Olimpiadi Italiane di Astronomia 2013.
In base a quanto riferisce il dipartimento dell’istruzione del Miur
, sono ammessi a partecipare gli studenti e le studentesse delle scuole italiane nati/e negli anni 1998 e 1999 (categoria junior) e negli anni 1996 e 1997 (categoria senior), senza distinzione di nazionalità e cittadinanza.
La competizione sarà di tipo “strettamente individuale” e si svolgerà in tre fasi, come specificato nel
bando allegato
All’interno del quale è possibile reperire anche le modalità di partecipazione e i termini di presentazione degli elaborati.
Viale Trastevere ricorda, infine, che i vincitori delle Olimpiadi Italiane di Astronomia saranno candidati a far parte della Squadra Nazionale che rappresenterà l’Italia alle Olimpiadi Internazionali di Astronomia, che avranno luogo in autunno nella sede e con le modalità che saranno successivamente comunicate sul sito
www.olimpiadiastronomia.it
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese