Home Archivio storico 1998-2013 Generico Onu: storie di “bambini invisibili”, messaggeri di pace

Onu: storie di “bambini invisibili”, messaggeri di pace

CONDIVIDI
  • Credion
Dal 16 al 25 novembre, in occasione della sesta edizione della “Giornata Mondiale contro lo Sfruttamento Minorile 2006” Storie di Bambini Invisibili… Messaggeri di Pace, arriverà a Palermo una folta delegazione congolese composta da bambini, medici, tutor e sacerdoti. Nel corso dei dieci giorni di permanenza nel capoluogo siciliano sono previsti incontri con le massime autorità cittadine, istituzioni comunali, responsabili di medicina umanitaria, gruppi di volontariato e religiosi, medici, giornalisti, operatori culturali, studenti e docenti. Il gruppo si sposterà anche a Messina e Trapani dove sono previsti altri incontri, forum ed esibizioni con i costumi tradizionali.
Fra i numerosi impegni programmati, quello del 20 novembre. Presso il Centro Gesù Liberatore – Margifaraci, a Palermo, infatti, si svolgerà una manifestazione in difesa dei diritti dei minori alla quale sono invitati a partecipare gli alunni e i docenti delle scuole locali. Interverrà la delegazione proveniente dal Congo e sarà presentato il Rapporto Unicef “Progress for Children su: acqua e igiene nel mondo”. Inoltre, verrà illustrato il Progetto Umanitario Internazionale, promosso da “Ali per Volare”: “Costruiamo Insieme a Kinshasa, il Villaggio del Fanciullo – Papa Giovanni Paolo II°”
Si tratta di una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi. L’iniziativa è stata voluta dal cantautore/missionario Rino Martinez e dal Sacerdote conglolese Iean Pierre Makamba, allo scopo di offrire un futuro a più di 500 Bambini dell’Africa Sub-Sahariana e scuotere le coscienze dell’opinione pubblica internazionale sul grande tema della Pace nel Mondo.
 
Per ulteriori informazioni e per aderire all’iniziativa umanitaria rivolgersi a: 
[email protected] e/o [email protected]
oppure via fax ai seguenti numeri: 091/6810605 – 091/6682083
o telefonare ai seguenti numeri: Ali per Volare 347/1986569 e Unicef – 091/6810605.