Home Archivio storico 1998-2013 Generico Orientamento con la “Bussola”

Orientamento con la “Bussola”

CONDIVIDI
  • Credion


La manifestazione, giunta alla quarta edizione, si tiene per la prima volta presso la Fiera Internazionale di Bologna. Gli spazi espositivi, collocati nel padiglione 19 del "quartiere fieristico", riguardano i seguenti settori: orientamento agli studi e formazione (obbligo, post-obbligo, post-diploma, post-laurea); orientamento al lavoro (servizi pubblici e privati per l’impiego); orientamento al tempo libero (associazioni, volontariato, corsi culturali); servizi per la formazione e il lavoro (editoria, internet, software, accessori, turismo scolastico, ecc.). Tra gli oltre 60 espositori anche alcune Università straniere. Numerosi sono i centri che propongono corsi di lingua, opportunità di studio e lavoro all’estero. Alla manifestazione bolognese è presente anche l’Agenzia Nazionale che in Italia ha il compito di gestire e coordinare "Socrates", il programma dell’Unione Europea articolato in diverse azioni formative nel campo dell’istruzione.
Nell’area fieristica, inoltre, spazio per "Bussola art Festival", mostra-concorso per il miglior progetto creativo in campo tecnico ed artistico prodotto dalla scuola italiana.

"Bussola 2003" comprende anche una serie di convegni e di workshop, che si terranno nelle diverse sale del Palazzo dei Congressi presso la Fiera di Bologna. Fra i temi trattati, la presentazione dell’offerta formativa alla luce della riforma universitaria (Sala Italia, ore 9.15 nei giorni 16 e 17 gennaio), l’integrazione fra sistemi per l’orientamento: esperienza 2002 e progetti 2003 (Sala Azzurra, ore 15.00 del 16 gennaio), l’apprendistato come nuova opportunità per i giovani in obbligo formativo (Sala Azzurra, ore 9.15 del 18 gennaio). Altri due incontri sono fissati nella giornata inaugurale della manifestazione che si tiene nel capoluogo emiliano: in mattinata si parlerà delle "Figure professionali della carriera militare e civile", mentre nel pomeriggio il tema sarà "Incontriamo le aziende: sviluppo dell’offerta di lavoro" (saranno invitate alcune aziende di Bologna, Modena e Parma che operano nel settore alimentare, elettronico, meccanico, abbigliamento, ceramico).

Il 17 gennaio, oltre al dibattito su "L’economia emiliano romagnola tra competizione, qualità dello sviluppo e coesione sociale" e alla presentazione dell’offerta formativa degli Atenei dell’Emilia Romagna con particolare riferimento ai master post-laurea, si svolgerà il workshop "Svela la tua creatività" proposto dall’Istituto Europeo di Design. La partecipazione (subordinata alla prenotazione) al "laboratorio creativo" è limitata ad un massimo di 60 partecipanti. Il 17 gennaio e 18 gennaio, nel pomeriggio, è in programma il seminario "Manpower" (per prenotazioni telefonare allo 051/6014469), durante il quale si affronteranno i seguenti argomenti: "Come si compila un curriculum vitae", "Come si sostiene un colloquio di lavoro", "La normativa legata al lavoro temporaneo e non solo".

La serie di manifestazioni incluse nel programma di "Bussola 2003" si concluderà (Sala Italia, ore 16.00 del 18 gennaio) con il concerto "Il conservatorio si presenta", che prevede una serie di interventi strumentali degli allievi del Conservatorio "G. B. Martini" di Bologna.

Lo spazio espositivo rimane aperto tra le ore 9.00 e le ore 18.00 (ingresso gratuito). Maggiori informazioni rivolgendosi a "Bussolaeventi" (tel. 051/6260584;
[email protected]) o attraverso il sito internet www.bussolaeventi.com, cliccabile da "Ulteriori approfondimenti".