Home Generale Parte oggi l’evento di “Città Nuova” che collega l’Italia

Parte oggi l’evento di “Città Nuova” che collega l’Italia

CONDIVIDI

Parte oggi, 19 ottobre, il “CN day, l’iniziativa promossa e organizzata dal Gruppo editoriale Città Nuova a partire dalle 16.30 in diretta streaming;  12 città saranno in collegamento “live” per un’ora e mezzo (link http://live.focolare.org/cnDay), oltre venti gli eventi in contemporanea che si terranno per toccare temi di attualità e presentare iniziative.

Più di 50 i punti di ascolto.

Di cosa si tratta? Condivisione di buone pratiche, storie e dialogo tra culture e religioni. Un cammino fatto insieme a molte associazioni che agiscono per il bene comune tessendo una rete invisibile che abbraccia il Belpaese: una piccola expo del bene che c’è nelle nostre città.

le storie raccolte

Una delle storie sarà quella di Annamaria Panarotto, Michela Piccoli e Daniela Spera e della rete che hanno creato “Mamme da Nord a Sud per l’ambiente”. Grazie alla loro tenacia, hanno riunito 34 associazioni di tutta Italia per tutelare l’ambiente, proteggere i loro figli dalle acque inquinate e dall’aria irrespirabile.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il CN day investe anche la Svizzera e mette in collegamento  Jesús Morán, co-presidente del Movimento dei Focolari, per approfondire il tema della povertà educativa trattato nel suo nuovo libro “Verso l’uomo” (Città Nuova), scritto insieme ad Ezio Aceti, psicologo e formatore.

Stra.Bene a Trento

Fra i progetti che saranno presentati, c’è quello che ha per nome “Stra.Bene”, organizzato dal Comune di Trento, che ha coinvolto 55 classi di 10 scuole medie della città, con l’obiettivo di promuovere la custodia e tutela dei beni comuni.

C’è spazio anche per le iniziative rivolte alle diverse culture e religioni. Dalla provincia di Brescia, a Frontignano, i ragazzi dei “Cammini di fraternità”, parleranno del loro progetto di creare un patto per un islam italiano che coinvolge 32 associazioni.

I collegamenti

Attenzione agli ultimi in grande evidenza con i collegamenti da Oristano per immergersi nella storia dei Rom e dei Sinti in Sardegna e per un progetto di “Strategia nazionale di inclusione”.

Da Reggio Calabria per conoscere le iniziative di Reggio non tace.

Da Foggia per mettere in luce esperienze locali che contrastano il capolarato e sostengono i braccianti;

da Teramo per accompagnare persone in difficoltà come i detenuti con tanta voglia di riscatto;

da Vittoria (Rg) per essere informati su varie iniziative di accoglienza e dialogo tra cui un progetto per il recupero neuromotorio dei ragazzi disabili nato 40 anni fa;

da Palermo per restituire il senso di comunità e di riqualificazione urbana. 

Per interagire durante il CN day è possibile scrivere tramite l’app Whatsapp al numero 340 583 4390 e seguire la diretta nella pagina Facebook di Città Nuova.

CONDIVIDI