Home Generale Parte ‘Traineeship’ per alternanza scuola-lavoro

Parte ‘Traineeship’ per alternanza scuola-lavoro

CONDIVIDI

Al via ‘Traineeship’, il progetto nato dal protocollo di intesa tra Miur e Federmeccanica e avviato grazie alla collaborazione con Indire (Istituto nazionale di documentazione, innovazione, ricerca educativa).

Il progetto coinvolge 50 istituti tecnici e professionali di tutte le regioni italiane, per un totale complessivo che si aggira intorno alle 200 classi, con circa 5.000 studenti e 600 docenti. Nel contempo, verranno individuate circa 500 imprese metalmeccaniche italiane per l’accoglienza degli studenti all’interno della propria struttura, in modo tale da fornire loro l’esperienza derivante dalla formazione erogata in contesto lavorativo. L’avvio ufficiale delle attività (settembre 2016) prevede l’apertura di una piattaforma on line per la gestione delle comunicazioni e lo scambio materiali e un servizio di help desk continuo. Nella home page saranno disponibili funzioni di videoconferenza per webinar, discussioni, presentazioni ‘uno a molti’ e ‘molti a molti’.

Icotea

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

L’iniziativa adotta un approccio ‘on the job’ basato su almeno 400 ore di formazione in alternanza, da programmare nell’arco del secondo biennio e dell’ultimo anno del ciclo di studi secondario, con un sistema ‘a rotazione’ durante l’anno

Inoltre, per ogni scuola partecipante sarà aperta ‘una classe virtuale’ che permetterà lo scambio di materiali la gestione di un calendario condiviso delle attività

Sarà prevista anche una mailing list e un ambiente per videoconferenza sempre disponibile. Al termine della realizzazione dei percorsi, saranno valutate e certificate dalla scuola e dall’impresa le competenze sviluppate dagli studenti e verranno riconosciute a livello di filiera aziendale di Federmeccanica.