Home Sicurezza ed edilizia scolastica Paura in una scuola in provincia di Catania: crolla parte del soffitto...

Paura in una scuola in provincia di Catania: crolla parte del soffitto di un’aula

CONDIVIDI

Poteva avere conseguenze ben più bravi, ma per fortuna non ci sono stati feriti.

Una parte del soffitto di un’aula della scuola Primaria “Settebello Nord” (plesso del Circolo didattico Teresa di Calcutta di Tremestieri Etneo), è venuta giù in piena notte senza alcuna conseguenza per studenti o docenti.

Durante la mattinata vi è stato il sopralluogo della polizia municipale e dei vigili del fuoco insieme all’amministrazione comunale. La dirigente scolastica del plesso, Benedetta Liotta ha dichiarato di aver chiesto a settembre la verifica di sicurezza per l’edificio.

ICOTEA_19_dentro articolo

I genitori dei bambini reagiscono indignati. Uno di loro si sfoga su Facebook: “Siamo in guerra. Questa è un aula della scuola di nostro figlio a Tremestieri Etneo, la “Madre Teresa di Calcutta”, plesso Settebello Nord. È crollata sui banchi una porzione di soffitto di circa 3 mq equivalente più o meno a un peso di 50 kg, si è sfiorata la tragedia, solo per puro caso l’aula era vuota. Poteva esserci sotto mio figlio, poteva esserci sotto tuo figlio, poteva esserci sotto il figlio del sindaco Santi Rando o dei responsabili della sicurezza dei plessi scolastici. Tenderanno a minimizzare ma li vorrei vedere investiti da una massa di 50 kg sulla testa, basta guardare nella foto a dx il piano del banco spezzato a metà. Diranno non si poteva prevedere, e no”.

Leggi anche

Dirigenti scolastici in piazza: “Vogliamo più risorse per la sicurezza a scuola”

CONDIVIDI