Home Sicurezza ed edilizia scolastica Pavimento antitrauma per una palestra scolastica

Pavimento antitrauma per una palestra scolastica

CONDIVIDI

A Molteno, provincia di Lecco, verrà inaugurata a breve una palestra comunale finanziata interamente dal Ministero della Pubblica Istruzione.

Il finanziamento, che risale ai principi del 2015, ammontava inizialmente a 680.000 euro, poi saliti a 850.000 euro con l’inclusione di diversi costi per opere di finitura. Una delle indicazioni imprescindibili è quella di installare un pavimento antitrauma come protezione e garanzia per l’incolumità degli alunni.
La superficie del pavimento antitrauma deve presentare determinate caratteristiche tecniche in grado di assicurare notevole resistenza per qualsiasi tipo di impatto. Le caratteristiche principali sono:

Icotea
  • Composizione in granuli gommosi: consente di resistere ad urti e impatti di grande potenza
  • Resistenza all’umidità e agli sbalzi di temperatura
  • Flessibilità e deformazione funzionale alle sollecitazioni degli impatti
  • Adattabilità a qualsiasi tipo di superficie
  • Adattabilità a qualsiasi tipo di locale: dalle scuole alle aree per bambini, fino alle palestre professionali con area fitness, body building e attività specifiche come Crossfit e Functional Training