Home I lettori ci scrivono Per alcuni docenti l’accesso al terzo anno FIT slitta all’a.s. 2019/2020

Per alcuni docenti l’accesso al terzo anno FIT slitta all’a.s. 2019/2020

CONDIVIDI
webaccademia 2020
Siamo due docenti di lingua inglese (classe di concorso AB24- AB25) che hanno sostenuto, nella regione Lombardia, la prova orale del concorso per abilitati DDG85/2018 per accedere al terzo anno FIT.
La calendarizzazione è stata avviata in un periodo molto gravoso per noi docenti in quanto alle prese con gli scrutini di fine anno e gli esami di Stato, ma l’abbiamo accettata di buon grado, poichè le graduatorie di merito dovevano essere pubblicate entro il 31 agosto.
Purtroppo la commissione ha terminato i lavori soltanto il 29 agosto rendendo impossibile la promulgazione entro la data prevista a causa di una calendarizzazione particolare.  Le prove si svolgevano dal martedì al venerdì e sono state sospese per ben 3 volte: una settimana a giugno, una a luglio e 20 giorni ad agosto.
Di conseguenza la pubblicazione delle graduatorie di merito è slittata al giorno 10 settembre e l’accesso al terzo anno FIT sarà previsto per l’anno scolastico 2019/2020.
I colleghi di altre classi di concorso come “lettere” (tra l’altro molto più numerosi di noi) e “matematica” sono stati convocati ed hanno già firmato, mentre noi siamo stati penalizzati per cause non dipendenti dalla nostra volontà ma da un’organizzazione alquanto inefficace. L’USR Lombardia si trincera affermando, con risposte lapidarie e risibili, che “la valutazione dei titoli non è telematica e richiede un notevole dispendio di tempo” e che “le operazioni non termineranno in tempo per il reclutamento”.
Ma se erano a conoscenza della data di pubblicazione, perchè hanno calendarizzato in quella maniera? Chi paga?
Noi docenti, nel silenzio assordante delle istituzioni e dei sindacati che dovrebbero salvaguardare i diritti dei cittadini ed in particolare degli insegnanti.

Angela Anna Iuliucci e Maria Cristina Mancini

Preparazione concorso ordinario inglese