Home Graduatorie Personale Ata, come compilare il modello per la scelta delle 30 scuole

Personale Ata, come compilare il modello per la scelta delle 30 scuole

CONDIVIDI

Riportiamo l’art. 6 del D.M. n. 717 del 5 settembre 2014 riguardante la Scelta delle istituzioni scolastiche – Presentazione istanze on line

1. La scelta delle istituzioni scolastiche viene effettuata esclusivamente con modalità online, in conformità con il codice dell’amministrazione digitale, di cui al D.L.vo n. 82 del 2005, entro i termini di scadenza comunicati secondo le modalità di cui al precedente art. 4, comma 4.

Icotea

2. A tal fine, si indicano di seguito le modalità per l’utilizzo della modalità online, per la cui attuazione sono previste due fasi, la prima propedeutica alla seconda:

 

Fase 1: registrazione del personale interessato. Tale operazione, che prevede anche una fase di riconoscimento fisico presso una istituzione scolastica statale a scelta dell’aspirante, qualora non sia stata già compiuta in precedenza, viene effettuata secondo le procedure indicate nell’apposita sezione: “Presentazione Istanze on line-registrazione ”, presente sull’ home page del sito internet del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (www.istruzione.it), nella sezione “Istruzione“;

Fase 2: Inserimento dell’istanza online da parte dell’utente. Detta operazione viene effettuata nella sezione: “Presentazione istanze on line inserimento modello D3″ presente sull’home page del sito internet del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (www.istruzione.it), nella sezione “Istruzione “.

Per quest’ultimo non dovrà essere inviato il modello cartaceo in formate pdf prodotto dall’applicazione in quanto l’istituzione scolastica prescelta lo riceverà automaticamente al momento dell’inoltro online.

Nell’apposita sezione “Istanze on line – Registrazione” predisposta sul sito www.istruzione.it sono disponibili strumenti informativi e di supporto per gli utenti che utilizzeranno gli strumenti informatici per la presentazione delle istanze in questione.

 

3. Ciascun aspirante può indicare complessivamente non più di trenta istituzioni scolastiche della medesima ed unica provincia per l’insieme dei profili professionali per cui ha titolo.

4. Nel limite delle trenta istituzioni scolastiche, l’aspirante può includere o meno l’istituzione scolastica destinataria del modello di domanda di inserimento (Allegato D1) o di conferma (Allegato D2).

5. Nel caso in cui l’aspirante inoltri o presenti, all’istituzione scolastica scelta per la valutazione della domanda, il solo modello D1 o D2, ma non inoltri il modello D3 tramite la procedura ”Istanze on line”, gli verrà automaticamente attribuita, come istituzione scolastica scelta per l’inclusione nella terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto, esclusivamente l’istituzione scolastica destinataria della domanda D1 o D2.

6. Fatto salvo quanta previsto al precedente comma 5, l‘aspirante che desideri l’inclusione nella terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto in non più di trenta istituzioni scolastiche deve necessariamente produrre il modello di domanda allegato D3 tramite la procedura “Istanze online“.

7. Anche gli aspiranti già inclusi, ai sensi del D.M. n. 104 del 2011, nella terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto del precedente triennio di validità, devono necessariamente inviare una nuova istanza (Allegato D3) di scelta delle istituzioni scolastiche per essere inclusi nelle nuove graduatorie di cui al presente decreto. L’aspirante, pertanto, anche in caso di conferma (Allegato D2), deve compilare ex novo, in tutte le sue parti, il modulo per la scelta delle istituzioni scolastiche (Allegato D3 ), secondo le modalità di cui al precedente comma 1.

 

Riportiamo anche il testo della nota. n. 11431 del 6 ottobre (clicca qui) che fissa la data di scadenza al 5 novembre.