Home Archivio storico 1998-2013 Generico Picasso a Milano

Picasso a Milano

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il 15 settembre è stata inaugurata al Palazzo Reale di Milano una mostra antologica su Pablo Picasso, organizzata secondo un percorso cronologico che ne illustra le principali fasi artistiche.
Si va dagli esordi spagnoli ai primi contatti con l’ambiente artistico parigino, dai periodi blu e rosa alla sperimentazione cubista, dal "ritorno all’ordine" della parentesi neoclassica alla metamorfosi stilistica degli anni Trenta, dalle opere di denuncia contro l’oscurantismo fascista fino all’ultima stagione creativa. Il percorso espositivo presenta anche opere già proposte nel 1953, quando Palazzo Reale ospitò un’altra mostra dell’artista spagnolo.
La mostra, curata da Bernice Rose con Bernard Ruiz Picasso e la collaborazione di Paloma Picasso, propone oltre 200 opere fra dipinti (circa 100) sculture, disegni, incisioni, ceramiche. Vengono presentati anche i costumi originali di "Parade", il balletto cubista messo in scena da Djaghilev nel 1917.  
Promossa dal Comune di Milano, dalla Regione Lombardia e da Mondadori Mostre, l’esposizione, che resterà aperta sino al 27 gennaio 2002, intende ripercorrere non soltanto l’itinerario artistico ma anche quello umano di Pablo Picasso, proponendo anche opere finora rimaste sconosciute.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese