Home Archivio storico 1998-2013 Generico Premio “Mario Soldati”

Premio “Mario Soldati”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il Centro "Pannunzio" ha indetto il concorso pluridisciplinare "Mario Soldati", per ricordare lo scrittore e regista che fu per quasi vent’anni presidente del Centro culturale torinese.
Oltre alle sezioni poesia, narrativa, giornalismo e critica, sceneggiatura cinematografica, pittura, il concorso prevede una sezione riservata alle tesi di laurea discusse negli ultimi tre anni accademici e riguardanti argomenti collegati a letteratura, arte, cinema, televisione, giornalismo, musica del ‘900. Per partecipare a questa sezione del concorso (è comunque possibile prendere parte, distintamente, a più sezioni) occorre effettuare un versamento di lire 40.000 ed inviare copia della tesi di laurea (accompagnata in busta chiusa dai dati personali e da un breve curriculum di chi partecipa) entro il 30 settembre 2002 alla Segreteria del Concorso "Mario Soldati" c/o Centro Pannunzio – Via Maria Vittoria, 35 – 10123 Torino (tel. 011/8123023, per ulteriori informazioni).
Anche una delle sezioni del concorso letterario "Mario Pannunzio" è stata riservata alle tesi di laurea, discusse negli ultimi tre anni accademici e relative, nel caso di quest’altro Premio, alla cultura umanistica italiana o straniera del ‘900. E’ prevista una quota di partecipazione fissata in lire 40.000 e le tesi presentate dovranno essere inviate entro il 30 gennaio 2002 (anche in questo caso farà fede il timbro postale) all’indirizzo già citato, preceduto però dalla dizione Segreteria del Concorso letterario "Mario Pannunzio", che sostituisce quella riguardante l’altro Premio.

Per entrambi i concorsi, ai primi tre classificati saranno conferite le medaglie dei Dioscuri del Palazzo Reale di Torino, appositamente coniate per il Premio.  

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese