Home Archivio storico 1998-2013 Borse di studio Premio Saraceno bandito dalla Svimez per tesi di laurea sul Mezzogiorno

Premio Saraceno bandito dalla Svimez per tesi di laurea sul Mezzogiorno

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Possono partecipare tesi di laurea di studenti universitari, tesi accademiche per dottorati di ricerca, specializzazioni e master ed opere edite di studiosi ed esperti.
Seconda edizione dell’iniziativa dedicata a Pasquale Saraceno fondatore, nel 1946, della Svimez – Associazione per lo sviluppo dell’industria nel Mezzogiorno.
I temi da approfondire devono vertere su studi storici, geografici, economici, sociali, giuridici e  politici ed il periodo da prendere in considerazione può essere passato, presente e futuro del Mezzogiorno.
Devono essere presi in considerazione le politiche e gli interventi per il suo sviluppo, in particolare dal 1950 ad oggi od in alcuni fra i periodi maggiormente significativi.
Devono essere analizzati i mutamenti provocati, nella struttura dell’economia e della società della macro-regione meridionale, sia dagli interventi "straordinari" dello Stato centrale, sia da quelli ordinari di Amministrazioni, Regioni ed Enti locali.
I testi devono fornire stimoli per effettuare significativi confronti economici, culturali e civili del Sud con aree esterne, anche su scala europea o mediterranea e per fornire chiavi di giudizio sulle politiche meridionalistiche nazionali.
Le opere (in n. 10 copie) devono essere state redatte nel periodo compreso tra il gennaio e il dicembre 2001 ed essere inviate entro il 31 gennaio 2002.unitamente al curriculum vitae del candidato e la premiazione avrà luogo a Palermo.
I premi saranno di 2.000 Euro il primo e di 1000 Euro il secondo.

Per ulteriori informazioni:
Premi Saraceno per studi sul Mezzogiorno

via di Porta Pinciana, 6

00187 Roma
tel. 06/47850212

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese