Home Archivio storico 1998-2013 Generico Prende il via l’anagrafe nazionale degli studenti universitari e laureati

Prende il via l’anagrafe nazionale degli studenti universitari e laureati

CONDIVIDI
  • GUERINI

Il Ministro per l’Istruzione, Letizia Moratti, ha firmato il decreto attuativo di quanto disposto nella legge n. 170 del 2003. Il Ministro, entusiasta per la nascita di questo strumento innovativo, ha così sottolineato: "Con questo strumento, gli studenti saranno seguiti passo a passo nel loro percorso formativo. Il vantaggio è duplice: da una parte il sistema potrà conoscere i successi registrati dagli studenti e le difficoltà eventualmente affrontate; dall’altra l’Anagrafe fornirà al Sistema tutti gli elementi conoscitivi che consentiranno di mettere a punto un’offerta didattica adeguata alle esigenze degli studenti, in modo da garantire a tutti il pieno successo formativo. Altro elemento di grande novità", ha aggiunto il Ministro, "sarà il monitoraggio dei laureati su scala nazionale, che fornirà dati preziosi sugli sbocchi professionali dei vari percorsi di studio, favorendo così da parte degli studenti una scelta più attenta e consapevole al momento dell’iscrizione all’università. L’Anagrafe, inoltre, sarà utile al Ministero per "premiare" le Università che raggiungeranno i risultati migliori".
Il decreto prevede il rilascio, da parte delle Università, del "Diploma supplement". Si tratta di un certificato che tutti gli Atenei, a partire dall’anno 2005, dovranno rilasciare in edizione bilingue (italiano-inglese) a tutti i laureati.