Home Archivio storico 1998-2013 Generico Presidenti e commissari d’esame all’estero

Presidenti e commissari d’esame all’estero

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il Ministero degli Affari Esteri ha reso note le disposizioni annuali per le nomine a presidente o commissario d’esame presso le scuole secondarie italiane funzionanti all’estero.
Gli esami all’estero rappresentano una particolare occasione di confronto per gli studenti che, pur avendo conseguito percorsi di studio di tipo italiano essi dovranno affrontare realtà culturali diverse. E’ proprio questa l’occasione per mettere in prova il nostro sistema educativo fuori dal territorio nazionale. E’ chiaro che le sedi disponibili per le nomine sono in numero estremamente ridotto in rapporto a quello delle sedi nazionali e di conseguenza possono essere ammesse a presentare domanda le categorie di personale aventi maggiori titoli giuridici.

Per partecipare alla selezione gli aspiranti, che devono essere in possesso di determinati requisiti, dovranno presentare domanda al: Ministero degli Affari Esteri – Direzione Generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale – Ufficio IV – Piazzale della Farnesina – 00194 Roma.
La domanda andrà redatta esclusivamente compilando il modello allegato alla circolare n. 267/578 del 24 gennaio 2000. La dichiarazione prestampata in calce al modulo di domanda, che non sussistono impedimenti definitivi o in corso di natura penale o disciplinare a ricoprire l’eventuale incarico di presidente o commissario esterno e che nulla-osta, dovrà essere timbrata e firmata dal superiore gerarchico o comunque dall’Autorità scolastica o accademica competente.
L’istanza dovrà essere spedita a mezzo raccomandata ordinaria, entro e non oltre il 29 febbraio 2000.
Le domande prive del prescritto nulla-osta, o inviate oltre la data su indicata, ovvero contenenti dati personali illeggibili, non saranno prese in considerazione.
Non saranno nominati coloro che, non essendo disponibili le sedi richieste, non abbiano esplicitamente dichiarato nella domanda la disponibilità per qualsiasi altra sede.

Queste le sedi disponibili:

ICOTEA_19_dentro articolo

Esami conclusivi dei corsi di studio secondari di secondo grado

Scuole statali: Addis Abeba, Asmara, Atene, Barcellona, Istanbul, Madrid, Parigi.
Scuole legalmente riconosciute (calendario boreale): Belo Horizonte, Bogotà, Caracas, Casablanca, Colonia, Il Cairo, Losanna, Lugano, New York, San Gallo, San Paolo, Tunisi, Zurigo.
Scuole legalmente riconosciute (calendario australe): Buenos Aires, Lima, (esami nel mese di dicembre).

Esami di licenza media

– Scuole statali: Addis Abeba, Asmara, Atene, Barcellona, Istanbul, Madrid, Parigi
– Scuole legalmente riconosciute (calendario boreale): Alessandria d’Egitto, Basilea, Belo Horizonte, Bogotà, Bucarest, Caracas, Casablanca, Colonia (Stommeln), Ertan (Cina), Gedda, Hattian, Il Cairo, Lagos, Losanna, La Valletta, Lugano Sorengo, Mosca, Nairobi, New York, Port Harcourt, San Gallo, San Paolo, Teheran, Tirana, Tripoli, Tunisi, Zugeberg, Zurigo.
– Scuole legalmente riconosciute (calendario australe): Buenos Aires, Lima, Montevideo, Olivos, Villa Adelina (esami nel mese di dicembre).

Per saperne di più visiona il testo della circolare del Ministero degli  Affari Esteri n. 267/578 del 24 gennaio 2000

Preparazione concorso ordinario inglese