Home Politica scolastica Prestipino (PD): “Azzolina in gamba, si è ritrovata a fare la ministra...

Prestipino (PD): “Azzolina in gamba, si è ritrovata a fare la ministra nel momento peggiore della storia italiana”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La deputata del Partito Democratico, Patrizia Prestipino, componente della Commissione Cultura della Camera è intervenuta ai microfoni della trasmissione ‘L’Italia s’e’ desta’, su Radio Cusano Campus. Sul rientro a scuola a settembre: “La scuola è la mia prima passione, il mio primo mestiere, parlo più da docente che da parlamentare. Questo virus ha colpito principalmente la scuola, che è stata la prima a chiudere e probabilmente sara’ l’ultima a riaprire, con tutti i problemi sociali che ne conseguono. Le famiglie, pur con grande difficoltà, hanno risposto tutto sommato bene ai problemi. La didattica a distanza è stata un problema per le scuole elementari, anche perché i bambini non hanno lo stesso livello di attenzione degli adulti”.

Sull’operato di Lucia Azzolina: “Ho un buon rapporto personale con Lucia, abbiamo passato quasi un anno insieme in commissione. E’ una persona molto in gamba e preparata. Dobbiamo pensare che si è ritrovata a fare il ministro della scuola nel momento peggiore. Ricordo il suo volto stravolto quando quel famoso 5 marzo è venuta a dirci in commissione che la scuola chiudeva. Immaginate il peso della responsabilità. Le minacce e gli insulti sessisti sono la testimonianza che ancora le donne in politica non sono tollerate. Siamo ancora dei trogloditi. Vedere la ministra della scuola sotto scorta è una delle immagini peggiori che potessimo regalarci”. 

LA SCUOLA CHE VERRÀ

LA TECNICA PER LA SCUOLA

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

Preparazione concorso ordinario inglese