Home Graduatorie Problemi dopo l’aggiornamento della PEC su Polis

Problemi dopo l’aggiornamento della PEC su Polis

CONDIVIDI

Con avviso dell’8 giugno l’U.s.r. per il Veneto ha ricordato come deve comportarsi l’aspirante, registrato su Istanze On Line, che modifichi l’indirizzo di Posta Certificata attraverso le funzioni POLIS.

Quando lo fa, l’informazione viene contestualmente aggiornata anche sulla base dati delle Convocazioni.

A seguito della sospensione del servizio di CEC-PAC, alcuni aspiranti che hanno aggiornato l’indirizzo PEC su Polis hanno segnalato di non ricevere la conferma contenente il codice di validazione.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il problema – comunica l’U.s.r. Veneto – è riconducibile alla mancata consegna a un destinatario PEC della mail da parte di una Casella NON-PEC ([email protected]).

La soluzione è contenuta nella FAQ numero 1707 su Polis, con la quale si suggerisce agli utenti che non ricevono il codice di validazione di modificare le impostazioni abilitando la casella anche alla ricezione della posta ordinaria.

Questa è la faq:

FAQ numero 1707

Come posso, dopo aver inserito/sostituito la casella di posta certificata, ottenere il codice di validazione?

Per ottenere il codice di validazione occorre assicurarsi di avere impostato, sulla nuova casella appena configurata, la richiesta di ricezione anche dei messaggi che arrivano da caselle di posta non certificata, come è [email protected] da cui pervengono attualmente tutti i messaggi delle istanze on line del MIUR.

CONDIVIDI