Home Archivio storico 1998-2013 Generico Progetto Biblioteche nelle Scuole

Progetto Biblioteche nelle Scuole

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Stipulato il 25 ottobre 2004, all’ Itis "Cannizzaro" di Catania (istituto capofila del progetto), l’accordo di rete Aetna-Biblyos relativo al "Progetto Biblioteche nelle Scuole", promosso dal Miur, approvato dal Comitato dei Ministri per la Società dell’Informazione in data 18/3/2003 e cofinanziato dal Dipartimento per l’Innovazione Tecnologica.
All’accordo hanno aderito i dirigenti delle seguenti scuole: Liceo Scientifico "E. Fermi" di Paternò; Circolo didattico "Maria Teresa di Calcutta" di Tremestieri Etneo; Istituto comprensivo "De Amicis" di Tremestieri Etneo; Istituto comprensivo di Trecastagni; Istituto comprensivo "E. Fermi" di San Giovanni La Punta; Scuola Media "Pluchinotta" di S. Agata Li Battiati.
Oltre ai dirigenti scolastici, erano presenti anche i docenti (uno per ciascun istituto) che saranno formati nell’ambito delle attività del progetto e che si faranno carico di formare, in seguito, altri docenti che vorranno aderire all’iniziativa.
Referente di rete, in quanto in possesso del titolo specifico (Master di II livello in "Formazione del Docente Documentalista Scolastico", conseguito presso l’Università degli Studi di Bari), sarà Agata Motta, docente di Materie letterarie al Liceo Scientifico "E. Majorana" di San Giovanni La Punta.
L’Itis "S. Cannizzaro" (tel. 095/451557, fax.095/457166; sito internet www.cannizzaroct.it)  mette a disposizione locali ed attrezzature del Centro servizi Miur per l’erogazione dei corsi di formazione previsti dal progetto in questione, che intende costituire un’anagrafe aggiornata delle biblioteche delle scuole e collegare al Servizio Bibliotecario Nazionale un congruo numero di "reti di biblioteche scolastiche".
L’accordo è aperto a tutte le scuole della provincia di Catania che vi vorranno aderire condividendone finalità e obiettivi.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese