Home Sicurezza ed edilizia scolastica Progetto di messa in sicurezza sismica attende d’essere realizzato dal 2013

Progetto di messa in sicurezza sismica attende d’essere realizzato dal 2013

CONDIVIDI
  • Credion

Nel Comune di Cordenons in Veneto c’è una scuola che preoccupa i genitori. Questa preoccupazione è legata al destino del mega progetto di messa in sicurezza sismica della scuola, il quale attende d’essere realizzato dal 2013.

A tal proposito l’assessore ai lavori pubblici del comune dice: “La procedura di gara per la progettazione lavori è già in corso Comunque vada, sia che la legislatura continui sino a scadenza naturale, sia che l’ente sia commissariato, verrà portata a termine. I tempi per avviare il cantiere, nella prossima estate (estate 2016 ), ci sono. A breve la commissione terminerà il suo lavoro, in attesa che si sblocchi la situazione a Roma. Da parte nostra sono stati fatti tutti i solleciti del caso”.
Le notizie sull’appalto dicono che resta d’avviare quella per l’assegnazione dei lavori. Il primo procedimento, per la progettazione, è inoltre ancora arenato a causa di un problema dell’organo di controllo ministeriale che da quest’anno ha l’obbligo di vagliare la documentazione delle gare d’appalto. Le offerte per la progettazione dei lavori alla Duca d’Aosta sono 47. Da luglio l’iter è in stand by.
Di recente, oltretutto, il cambio del funzionario responsabile dell’opera ha reso necessario un cambio della presidenza all’interno della commissione comunale di valutazione della gara, che verifica parallelamente al ministero la sua correttezza.

Icotea