Home Archivio storico 1998-2013 Generico Programma comunitario di apprendimento permanente

Programma comunitario di apprendimento permanente

CONDIVIDI
  • Credion
Con un Avviso del 4 gennaio scorso la Direzione generale per gli affari internazionali dell’istruzione scolastica ha reso nota la Decisione n. 1720/2006/CE del 15 novembre 2006 con cui il Parlamento europeo e il Consiglio hanno istituito un Programma d’azione nel campo dell’apprendimento permanente (Lifelong Learning Programme – LLP) .
Sulla base della Decisione, nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 20 dicembre scorso è stato emanato un invito a presentare proposte nel 2007 nell’ambito del nuovo programma, che durerà per il periodo 2007-2013.
Il programma di apprendimento permanente riguarda vari livelli di istruzione e di formazione professionale. Le sovvenzioni e la durata dei progetti possono variare in modo notevole, a seconda della tipologia e del numero di Paesi interessati.

Oltre che a candidati dei 27 Paesi dell’Unione Europea, la partecipazione al programma è aperta ad altri Paesi secondo quanto disposto dall’art, 7 della suddetta Decisione, che invece all’art. 4 stabilisce i requisiti per l’accesso al programma stesso.
Per la presentazione delle domande i termini principali sono: Carta universitaria di Erasmus 28 febbraio 2007; Programma Jean Monnet 15 marzo 2007; Comenius, Erasmus, Leonardo da Vinci, Grundtvig 30 marzo 2007; Programma trasversale e misure di accompagnamento 30 aprile 2007.
Il testo integrale dell’invito, i moduli di domanda e una guida per il candidato si trovano alla pagina web
http://ec.europa.eu//dgs/education_culture/newprog/index_en.html..