Home Didattica Puntiamo sugli Istituti Tecnici superiori, lo dice anche la Conferenza unificata

Puntiamo sugli Istituti Tecnici superiori, lo dice anche la Conferenza unificata

CONDIVIDI

Dopo il Miur, anche la Conferenza unificata approva il percorso di valorizzazione degli Istituti tecnici superiori (ITS).

Il 3 marzo, sono state approvate oggi le linee guida per favorire la semplificazione e promuovere una nuova governance per la promozione di tali percorsi di studio post diploma, che garantiscono lavoro alla gran parte di chi riesce a portarli a termine.

Icotea

Le Linee guida, spiega il Miur, sono state previste dalla legge Buona Scuola. Fra gli obiettivi, la revisione e lo snellimento delle procedure per lo svolgimento delle prove conclusive e una commissione nazionale per il coordinamento dell’offerta formativa.

 

{loadposition bonus_1}

 

“Gli ITS – dichiara il sottosegretario Gabriele Toccafondi – sono il nostro sistema post diploma professionalizzante e questo governo ha deciso di crederci fino in fondo. I dati sui primi diplomati sono incoraggianti: il 79% ha trovato lavoro poco dopo il diploma. Questo dimostra che quando scuole, università e aziende collaborano i risultati sono evidenti”.

“Dopo una prima fase di avvio degli ITS ora è arrivato il momento di puntare sulla qualità, di semplificare alcune procedure e di trovare un luogo dove si discuta delle prospettive future di questi percorsi”, ha concluso Toccafondi.

 

{loadposition facebook}