Home Archivio storico 1998-2013 Ordinamento ”Raeescuola”: per il corretto smaltimento dell’hi-tech

”Raeescuola”: per il corretto smaltimento dell’hi-tech

CONDIVIDI
  • Credion

Il progetto si chiama ”[email protected]”, promosso da Associazione nazionale comuni italiani (Anci) e dal Centro di Cordinamento Raee (CdC Raee), a cura di Ancitel E&A, con il patrocinio del ministero dell’Ambiente.
“Si tratta dell’iniziativa più importante che è stata portata avanti negli ultimi anni sul fronte ambientale, realizzata da una forte sinergia tra Istituzioni, comuni, aziende e scuole coinvolte- dichiara Filippo Bernocchi delegato Anci E&A- questo è il primo step che muoviamo per rendere il progetto un percorso permanente nelle scuole: contiamo molto su questa iniziativa per educare l”attuale generazione e quelle future ad avere a cuore il bene dell”ambiente attraverso la corretta gestione dei Raee”.
Questo progetto “risulta essere molto importante non solo dal punto di vista educativo, ma anche per risultati che porterà nel verificare come rispondono a questi stimoli quei comuni dove la raccolta differenziata risulta avere basse percentuali”.
I comuni partecipanti sono: Reggio Emilia, San Donà di Piave, Mantova, Pinerolo, La Spezia, Montelupo Fiorentino, Prato, Cittò di Castello, Ascoli Piceno, Fiumicino, Chieti, Benevento, Lecce, Cosenza, Siracusa, Avola, Biella, Monza, Livorno, Bitetto, Venezia, Bolzano, Varese, Parma, Modena, Perugia, Latina, Potenza, Salerno e Sassari.
Il materiale ludico-informativo del progetto ‘[email protected]’, composto dal documento ‘Linee Guida per la raccolta dei Raee presso la scuola’, verrà distribuito nelle scuole e gli alunni saranno invitati a portare da casa i Raee che in famiglia non vengono più usati, per raccoglierli in appositi contenitori posizionati all’interno delle scuole.
I Raee verranno poi ritirati dagli addetti del servizio igiene urbana i quali si occuperanno della gestione trasportandoli al centro di raccolta comunale. Un’attività di micro raccolta della durata di due settimane per ogni comune coinvolto.
Al lavoro che verrà effettuato nelle classi sarà affiancato un concorso web fotografico, in programma dalla prima settimana di ottobre. ‘Fatti una foto Raee e vinci uno zaino super sarà il titolo dell’iniziativa, che metterà in palio trenta zainetti Comix destinati ad altrettanti alunni coinvolti che avranno avuto più fantasia e creatività nel realizzare il ritratto più divertente.
E’ già on line il sito del progetto (www.raeescuola.it) dove è possibile scaricare tutto il materiale informativo. Sono inoltre già attive la pagina Facebook e il canale YouTube dedicati all’iniziativa. Verranno inoltre assegnate 17 lavagne interattive multimediali (Lim), una per ogni regione, e donate alla scuola che avrà raccolto il maggior quantitativo Raee.
Testimonial d’eccezione di questo progetto è uno dei personaggi del mondo dello spettacolo più amato da grandi e bambini: Baz, il comico reso celebre dalla trasmissione Colorado Cafè.