Home Graduatorie Reclutamento docenti da graduatorie di merito concorsuali, le FAQ

Reclutamento docenti da graduatorie di merito concorsuali, le FAQ

CONDIVIDI

L’U.S.R. per la Lombardia ha pubblicato una serie di FAQ riguardanti reclutamento docenti da graduatorie di merito concorsuali.

Le riportiamo di seguito:

1) Sono stato convocato per l’individuazione, ma la graduatoria definitiva non è ancora stata pubblicata: sulla base di quale graduatoria saranno gestite le operazioni di scorrimento?

In mezzo alla notizia

La graduatoria definitiva sarà pubblicata prima della data fissata per la convocazione; le operazioni saranno gestite sulla base della graduatoria definitiva.

2) Sono inserito in due graduatorie concorsuali e sono stato convocato per entrambe: devo per forza sceglierne una su cui essere individuato?

L’individuazione può avvenire su una sola classe di concorso: in sede di convocazione sarà quindi necessario effettuare una scelta.

3) Sono inserito in due graduatorie concorsuali e sono stato convocato solo per una delle due: cosa succede alla mia posizione nell’altra graduatoria se oggi accetto? E se rinuncio?

L’accettazione e la successiva individuazione comportano la cancellazione da tutte le altre graduatorie in cui il candidato è inserito; viceversa, la rinuncia alla nomina non ha ripercussioni sulle altre graduatorie su cui il candidato non sia ancora stato destinatario di proposta di reclutamento.

4) Sono convocato per lo scorrimento di una graduatoria e sto partecipando anche per un’altra procedura, che però non è ancora terminata e non ha ancora graduatoria: se oggi accetto l’individuazione sarò cancellato dalla futura graduatoria relativa all’altra procedura?

No, l’accettazione e la successiva individuazione comportano la cancellazione soltanto dalle graduatorie già esistenti, non da quelle che non sono ancora state approvate.

5) Se oggi rinuncio all’individuazione e l’anno prossimo risulteranno posti disponibili sulla medesima classe di concorso sarò riconvocato?

No, ciascun candidato sceglie sulla base delle disponibilità esistenti nel momento in cui entra in turno di nomina. La graduatoria non si scorre mai due volte, il successivo scorrimento partirà dal primo candidato non destinatario di proposta di reclutamento.

6) Durante la convocazione saranno assegnati ambiti territoriali o sedi?

La convocazione dell’Ufficio Scolastico Regionale è finalizzata all’assegnazione dell’ambito territoriale; successivamente i candidati parteciperanno alle procedure di assegnazione della sede, gestite da ciascun Ufficio Scolastico Territoriale con modalità e tempistiche che verranno chiarite successivamente.

7) Lo scorrimento della graduatoria avviene a dicembre, ma io quest’anno sto già prestando servizio presso un’istituzione scolastica: dovrò cambiare la sede di servizio in corso d’anno?

No, l’individuazione ha decorrenza dall’1 settembre 2019.

8) In vista delle convocazioni devo per forza registrarmi a Sigeco?

No, se non è stata data indicazione in questo senso.

9) Ho partecipato al concorso per la regione Piemonte/Veneto/Liguria/etc. e la procedura è stata gestita dalla Lombardia. Le operazioni di scorrimento delle graduatorie riguardano anche me?

No, la competenza dell’U.S.R. Lombardia per le altre regioni non va oltre la pubblicazione della graduatoria finale: le successive operazioni di scorrimento sono gestite dall’U.S.R. della rispettiva regione.

10) Sono stato convocato per gli scorrimenti delle graduatorie concorsuali e ho notato che la somma degli ambiti territoriali disponibili è superiore rispetto al numero di nomine effettuabili da concorso. Come mai? Qual è il numero a cui devo fare riferimento?

Il totale dei posti autorizzati per gli scorrimenti è ripartito tra graduatorie concorsuali e Graduatorie a Esaurimento, se queste ultime sono ancora attive (si considerano anche gli inseriti con riserva); tuttavia i vincitori di concorso scelgono per primi l’ambito territoriale, quindi vedono tutte le disponibilità esistenti. Ad esempio, se sono autorizzati 9 posti di cui 5 vanno a graduatoria concorsuale e 4 a GaE, le nomine effettuabili da concorso sono 5; ciascun reclutato da concorso però potrà scegliere l’ambito tra tutti i 9 disponibili, mentre i reclutati da GaE sceglieranno tra i 4 residui.

11) Il numero dei candidati convocati è superiore rispetto al numero degli scorrimenti effettuabili da concorso: come mai?

I candidati sono convocati in misura superiore rispetto agli scorrimenti effettuabili per far fronte ad eventuali rinunce. I candidati che all’esito delle operazioni non siano entrati in turno di nomina – perché i posti sono terminati prima che si arrivasse alla loro posizione – restano utilmente inseriti in graduatoria per eventuali futuri scorrimenti.