Home Archivio storico 1998-2013 Generico Retediscuole, seminari a Siracusa

Retediscuole, seminari a Siracusa

CONDIVIDI
  • Credion

Gli Stati Generali della Pubblica Istruzione  in Sicilia, previsti per il 20 e 21 febbraio 2003, costituiscono uno snodo importante per il rilancio della scuola.
La prospettiva di questo importante appuntamento ci induce ad  una riflessione  sullo sviluppo del Progetto di Riforma della Scuola dell’Autonomia   per raccogliere idee e proposte, da coloro operano quotidianamente per la promozione di un Sistema d’Istruzione e di Formazione coerente e solidale con  lo sviluppo culturale, professionale e civile della nostra Provincia.
Il Seminario di Studi,  inoltre, intende affrontare il tema del Diritto allo Studio, previsto dall’art.34, della Costituzione italiana e, più specificatamente, alcune fondamentali problematiche inerenti all’obbligo scolastico e formativo (Legge 9/99 e Legg144/99) o al "Diritto all’Istruzione  e alla Formazione" così come è previsto dal Disegno di legge 1036/02, approvato recentemente dal Senato della Repubblica.
Da tempo la scuola cerca di prevenire, contrastare e ridurre i fenomeni del disagio, dell’insuccesso scolastico e del Drop-out attraverso numerose attività e iniziative supportate da Programmi Operativi Regionali, Nazionali ed Europei. Tuttavia,  quasi paradossalmente, non si è riusciti a promuovere in modo significativo, l'”Obbligo Scolastico e Formativo” perché molte sono ancora le contraddizioni e i limiti che rendono il diritto allo studio una prospettiva lontana e irraggiungibile, soprattutto, per i soggetti "svantaggiati".Il limite maggiore è costituto dal fatto che gran parte delle attività, delle iniziative e dei progetti sono scarsamente integrati nel POF d’Istituto e ancor meno in un Piano Interistituzionale d’interventi
Pertanto, si ritiene che sia doveroso, necessario e possibile costruire un Sistema Formativo Integrato, basato sul progressivo coordinamento delle  diverse offerte  formative contestualizzate nel territorio, in grado di aiutare i giovani esercitare il diritto-dovere a istruirsi e a formarsi per costruire un loro progetto personale di vita e di lavoro.
 
Comitato Tecnico Scientifico "R.S.S."