Home Politica scolastica Riforma, per la Flc-Cgil l’incontro col ministro è stato inutile

Riforma, per la Flc-Cgil l’incontro col ministro è stato inutile

CONDIVIDI

“Un incontro deludente con il Ministro Giannini”: così Mimmo Pantaleo, segreario generale Flc-Cgil, ‘bolla’ l’incontro tenuto nella serata del 16 febbraio al ministero dell’Istruzione per conoscere le linee generali sulla riforma della Buona Scuola, parte dei quali contenuti in un decreto legge in via di presentazione.

“I contenuti del decreto sulla scuola – sostiene Pantaleo – non sono stati illustrati a riconferma di un modo di procedere unilaterale e autoritario. Stabilizzazione dei precari e destino degli scatti sono materie di confronto e contrattazione. Sugli Ata non ci sono risposte come pure su tante altre questioni”.

Icotea

“E’ inevitabile la mobilitazione a partire dal presidio dei precari di domani”, davanti al Miur assieme agli altri sindacati Confederali.

 

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola