Home Alunni Rilevazioni scrutini ed esami 2017, le scadenze da ricordare

Rilevazioni scrutini ed esami 2017, le scadenze da ricordare

CONDIVIDI
  • Credion

Anche quest’anno, la valutazione, quale momento conclusivo delle attività didattiche, corrisponde per le istituzioni scolastiche, ad una serie di operazioni volte alla comunicazione in Anagrafe alunni degli esiti degli scrutini e degli esami di Stato per il primo e per il secondo ciclo di istruzione.

Tutte le operazioni da effettuare e la tempistica da rispettare sono state comunicate dal Miur con la nota prot. n. 1420 dell’8 giugno scorso.

Icotea

In particolare, le scuole dovranno procedere per gli scrutini rispettando il seguente calendario:

Rilevazione scrutini analitici Scuole primarie: comunicazione dell’ammissione all’anno scolastico successivo entro il 10 luglio

Rilevazione scrutini analitici Scuole secondarie di primo grado: comunicazione delle votazioni per disciplina conseguite da ogni singolo studente allo scrutinio finale entro il 21 luglio

Rilevazione scrutini analitici Scuole secondarie di secondo grado:

  • I, II, III e IV anno: comunicazione delle votazioni per disciplina conseguite da ogni singolo studente allo scrutinio finale entro il 21 luglio
  • I, II, III e IV anno: comunicazione per singolo studente dei risultati relativi allo scrutinio integrativo per gli studenti con giudizio finale sospeso dal 28 agosto al 13 settembre.

 

{loadposition carta-docente}

 

Per quanto riguarda gli esami di Stato di I grado, la comunicazione degli alunni ammessi e non ammessi all’esame e dei risultati delle prove d’Esame deve avvenire entro il 21 luglio, mentre per gli esami di II grado la comunicazione dei punteggi in ogni singola prova d’esame per ciascun candidato deve essere effettuata entro il 22 luglio.

{loadposition facebook}