Home Politica scolastica Rinnovo RSU: si voterà tra marzo e aprile

Rinnovo RSU: si voterà tra marzo e aprile

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Si è svolto nel pomeriggio del 4 dicembre, presso la sede dell’Aran, l’incontro con le organizzazioni sindacali per definire il calendario per le elezioni che dovranno servire per rinnova le RSU nelle scuole.

SI VOTA ENTRO IL 20 APRILE

Stando alle prime informazioni, Aran e sindacati avrebbero già trovato un accordo di massima anche se non è ancora stata definita la data precisa delle votazioni.
Per il momento, infatti, tutti preferiscono sapere qualcosa di più sulle elezioni politiche in modo da non creare sovrapposizioni che potrebbero determinare problemi organizzativi di difficile soluzione: se le scuole saranno impegnate come sedi di seggio, sarà infatti piuttosto complicato garantire il regolare svolgimento del voto per le RSU.
A ogni buon conto, per il momento è stato deciso che le elezioni potrebbero svolgersi tra marzo e aprile e – in ogni caso – non oltre il giorno 20.

ICOTEA_19_dentro articolo

QUALCHE NUMERO

Le RSU da eleggere sono almeno 30mila: nella maggior parte delle scuole, infatti, le RSU sono tre, mentre nelle più grandi si arriva a 6 (è il caso di tutte le istituzioni scolastiche con più di 200 dipendenti).
Le ultime elezioni si erano svolte nel 2012: la Flc-Cgil aveva raccolto il 30% dei voti, la Cisl-Scuola il 25%, la Uil-Scuola il 16% e lo Snals il 13%. La Gilda si era fermata al 7%, mentre i voti restanti erano andati ai sindacati minori (Anief, Cobas e Unicobas soprattutto).

 

Preparazione concorso ordinario inglese