Home Attualità Rischio lockdown generalizzato, Ricciardi: 10 giorni per capire

Rischio lockdown generalizzato, Ricciardi: 10 giorni per capire

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Torna a parlare dello stato epidemiologico del nostro Paese Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza e docente di Igiene all’Università Cattolica di Roma, intervenendo su Sky Tg24: prudenza, un lockdown generalizzato non è da escludere.

Del resto la linea prudenziale del Ministro Speranza e del suo consulente Ricciardi è nota e c’è da aspettarsi che il Ministero della Salute non sottovaluti l’andamento dei contagi nonostante alcuni segnali rassicuranti degli ultimi giorni.

Come raccontiamo anche in un altro articolo, infatti, i contagi corrono più lentamente ma d’altra parte si teme una terza ondata.

ICOTEA_19_dentro articolo

L’unico modo per scongiurare quanto gli italiani temono di più ovvero un nuovo lockdown generalizzato, spiega Ricciardi, è attenzionare e mitigare l’andamento della curva nelle regioni più a rischio, tenendo a bada nel contempo la situazione anche nelle altre regioni: “Quello che sta succedendo è che in molte regioni la situazione sta peggiorando, in altre è stabile. E noi dobbiamo, nelle regioni che stanno peggiorando, arrestare questo peggioramento e nelle regioni che sono stabili invertire la curva e farla diminuire. Soltanto quando saremo certi che questo avviene allora potremo trarre delle conclusioni.”

E aggiunge, l’esperto, che servono almeno 10 giorni per capire se effettivamente il Paese si sta muovendo nella giusta direzione, il tempo che le prime misure del Dpcm del 3 novembre e le seconde misure più restrittive a distanza di una setimana dalle prime, diano i frutti sperati.

Preparazione concorso ordinario inglese