Home Archivio storico 1998-2013 Generico Rodari in teatro

Rodari in teatro

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Dal 16 gennaio al 10 marzo verrà proposto al Teatro India di Roma, sul Lungotevere dei Papareschi, lo spettacolo "Sbagliando s’inventa", adattamento teatrale di alcuni racconti di Rodari. Lo spettacolo, rivolto ad un pubblico di ragazzi delle scuole elementari e secondarie di I grado, fa parte di un progetto dedicato a Gianni Rodari che prevede anche, dopo la rappresentazione (proposta nelle mattinate dei giorni feriali, lunedì escluso, alle ore 10.00 e la domenica pomeriggio alle ore 15.30), uno spazio espositivo "interattivo" in cui gli alunni potranno giocare con vari oggetti di scena ed altri materiali appositamente predisposti.
La parte multimediale è realizzata mediante l’utilizzo dei software di Stroccofillo (
www.stroccofillo.it), editi da Lynx, che consentono di leggere le filastrocche, scrivere poesie arricchite da immagini e suoni e trasformarle in vari modi.
Inoltre, nei giorni di martedì e mercoledì (ore 14.00), gli artisti coinvolti nello spettacolo  terranno al Teatro India incontri di recitazione, regia-drammaturgia e musica; i laboratori della durata di due ore ciascuno, si baseranno sugli spunti creativi proposti da Rodari nel libro "Grammatica della fantasia".

Per accedere ai laboratori, che sono rivolti gratuitamente a gruppi-classe di 30 persone al massimo, è necessario prenotare, tenendo conto che i posti sono limitati.

Il venerdì pomeriggio (ore 14.00) sarà invece possibile partecipare gratuitamente ai laboratori teatrali di RaiSat Ragazzi (facendo preventivamente pervenire una scheda esplicativa del lavoro proposto): verrà allestito un set dove saranno realizzate le riprese televisive dei lavori teatrali presentati dalle scuole ed ispirate alle opere di Rodari. Gli alunni delle classi selezionate parteciperanno in qualità di attori, cameramen e montatori per mettere a punto un mini-documentario che verrà popi trasmessa da RaiSat Ragazzi.
Infine, in alcuni giorni di sabato (9, 16, 23 febbario e 2 marzo, alle ore 16.00) è previsto uno spazio riservato alla lettura delle più belle storie di Gianni Rodari. Questo spazio, denominato il "Contafavole", si rivolge, oltre che ai bambini, anche ai genitori e ai nonni (l’ingresso è libero), attraverso un programma sempre differente che consente di ripercorrere, per tratti salienti, l’opera di Rodari.
Nell’ambito del progetto, genitori ed insegnanti potranno essere coinvolti in momenti di incontro e dibattito con registi e autori che lavorano nell’ambito del teatro per ragazzi. Maggiori informazioni nel sito internet
www.sbagliandosinventa.it. Per conoscere il costo dell’ingresso a teatro  e per  eventuali prenotazioni è possibile rivolgersi a: Teatro di Roma – Ufficio promozione (tel. 06/6875445).  

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese