Home Politica scolastica Salvini: ci sono migliaia di cattedre scoperte e il Governo non fa...

Salvini: ci sono migliaia di cattedre scoperte e il Governo non fa nulla

CONDIVIDI

Il leader  della Lega Nord ‘bacchetta’ il Governo, perchè non si curerebbe delle tante cattedre prive di titolari nella Penisola.

“Con la ‘buona scuola’ di Renzi ci sono migliaia di cattedre per le supplenze scoperte, da Milano a Torino, da Brescia a Ravenna a Treviso. Senza contare gli insegnanti di sostegno per disabili che mancano. Però i 200 milioni per il suo aereo li ha trovati…!”, ha scritto nella serata del 3 febbraio il segretario della Lega Nord.

Icotea

“Non vedo l’ora di mandare a casa il chiacchierone!”, ha poi aggiunto l’esponente del Carroccio.

Il riferimento di Salvini è alla notizia del giorno: quella che riguarderebbe tante scuole prive di titolari di cattedra, ma anche dei supplenti, soprattutto al Nord, perchè le graduatorie (ad esaurimento e d’Istituto) sarebbero esaurite. E i candidati fuori liste di attesa, tutti rigorosamente non abilitati, non sarebbero nemmeno facilmente individuabili.

Così, per i dirigenti scolastici non rimarrebbe che affidarsi a giovani laureati, se non addirittura a laureandi.

 

{loadposition facebook}