Home Archivio storico 1998-2013 Generico Scambi educativi all’estero

Scambi educativi all’estero

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La Direzione Generale degli Scambi Culturali del Ministero della P.I. per semplificare maggiormente la materia sugli scambi educativi con l’estero due anni fa ha svincolato l’attuazione degli stessi dalla preventiva autorizzazione ministeriale. Ora, con circolare n. 455 del 18 novembre 1998, ha predisposto una breve scheda informativa che, sintetizzando la tematica, i contenuti e la ricaduta del progetto di scambio, ne consenta una esaustiva valutazione ed una successiva diffusione dei risultati.
Almeno trenta giorni prima dell’inizio dello scambio, però, il capo di istituto dovrà inviare una nota informativa sintetica contenente tutte le indicazioni, concernenti il titolo e la tematica del progetto di scambio, la scuola italiana e la scuola straniera coinvolte, la durata dello scambio ed i soggetti partecipanti, al Provveditore agli Studi, alla Direzione Generale degli Scambi Culturali Divisione II, al Ministero degli Affari Esteri – Ufficio Scambi Giovanili ed alla rappresentanza diplomatica e consolare competente per territorio.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese