Home Contabilità e bilancio Scatti 2013 e blocco contratto, Fgu promuove ricorso collettivo

Scatti 2013 e blocco contratto, Fgu promuove ricorso collettivo

CONDIVIDI
  • GUERINI
La Federazione Gilda-Unams si prepara a una nuova battaglia nelle aule di tribunale promuovendo un ricorso collettivo per recuperare gli scatti di anzianità 2013. L’iniziativa giudiziaria, alla quale si può aderire rivolgendosi alle sedi provinciali della Fgu, riguarda tutta Italia e si basa sulla questione pregiudiziale già sollevata dal tribunale di Roma in Corte Costituzionale e alla quale la Fgu ha partecipato difendendo i ricorrenti.
 
Il mancato riconoscimento degli scatti di anzianità 2013 – spiega l’avvocato Tommaso De Grandis, legale rappresentate della Fgu – determina un danno che oscilla mediamente tra i 2mila e i 10mila euro per ogni docente. Nel ricorso sarà chiesto che il giudice rimetta alla Corte Costituzionale e alla Corte di Giustizia europea la questione sui profili già individuati di illegittimità e di violazione, sia di norme costituzionali che di quelle comunitarie”.
 
Il nostro obiettivo – dichiara Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Fgu – è recuperare gli scatti del 2013 e l’indebita tassa nascosta che i docenti stanno già pagando a causa del rallentamento della progressione di carriera”.