Scrutini classi intermedie, le regole per l’a.s. 2020/21

CONDIVIDI

Con nota del 6 maggio 2021 il Ministero dell’istruzione ha fornito indicazioni circa la valutazione periodica e finale nelle classi intermedie nel primo e secondo ciclo di istruzione.

Il MI innanzitutto precisa che le attività svolte in DAD hanno lo stesso “valore” delle lezioni in presenza. Infatti, nella nota si legge: “la valutazione degli apprendimenti e delle attività svolte in modalità a distanza produce gli stessi effetti delle attività didattiche svolte in presenza”.

Icotea

La valutazione dovrà comunque tener conto delle caratteristiche delle attività didattiche realizzate, anche in modalità a distanza, e tenendo in debita considerazione delle difficoltà incontrate dagli alunni e dagli studenti in relazione alla situazione emergenziale, con riferimento all’intero anno scolastico.

Nel video illustriamo le principali misure contenute nella nota del 6 maggio.

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook