Home Archivio storico 1998-2013 Generico Scuola e tecnologia: il binomio del terzo millennio

Scuola e tecnologia: il binomio del terzo millennio

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Le scuole italiane sono pronte ad affrontare il terzo millennio supportate da tecnologie didattiche. Il programma di Sviluppo è promosso dal Ministero della Pubblica Istruzione e prevede la dotazione di postazioni multimediali per uso didattico e amministrativo. Il corredo tecnologico per le scuole comprende anche stampanti, scanner, antenne paraboliche e abbonamenti a Internet. Il nuovo binomio Scuola-Tecnologia ha avuto un costo di 1.000 miliardi di lire da spendere nel quadriennio 1997-2000. L’iniziativa, avente per titolo "Un computer per la scuola" è stata lanciata dal quotidiano "La Repubblica" che offre i primi cento pc, e nasce dal fatto che moltissime aziende, nel tentativo di rinnovare il proprio "parco computer", anziché mettere le macchine in un "binario morto", le regaleranno alle scuole. Si prevede una richiesta di circa 300.000 computer. Le richieste delle scuole dovranno pervenire ai seguenti numeri: (800300630, insieme ad un fax 02.57400031). Le aziende, invece dovranno inviare l’offerta ai numeri seguenti: (800000187, fax 02.57401272). I telefoni rispondono dalle 10 alle 18 da lunedì a venerdì, i fax sono già attivi. Indirizzo e-mail: [email protected]. E’ inutile dire che i computer di seconda mano devono essere funzionali e moderni, senza comportare oneri per le scuole.

Preparazione concorso ordinario inglese