Home Attualità Scuole chiuse fino al 5 aprile: è una fake news!

Scuole chiuse fino al 5 aprile: è una fake news!

CONDIVIDI
  • Credion

Non si placa il sistema di notizie false messo in moto negli ultimi giorni a causa dell’emergenza coronavirus e scuole chiuse.

Infatti, nella mattinata del 6 marzo, ha fatto il giro dei social un presunto messaggio del Ministero dell’Interno: “Il presidente del consiglio Conte Giuseppe dispone la chiusura di tutte le scuole d’Italia di ogni grado e ordine per la grave e allarmante situazione che incombe sulla nostra nazione. Al fine di tutelare la salute nazionale e degli studenti fino al 5 aprile 2020 le scuole di ogni grado e ordine saranno chiuse. A breve uscirà la disposizione ufficiale sul sito del ministero“.

Icotea

Il messaggio rimandava addirittura al sito governativo del Ministero , dove è stato pubblicato prontamente pubblicato un comunicato in cui si smentiva proprio la notizia falsa.

Il Ministro Azzolina, è intervenuta nuovamente sul proprio profilo Facebook per denunciare l’ennesimo “falso d’autore”: “Gira un finto comunicato attribuito al Ministero dell’Interno in cui si dice che è stata disposta la chiusura delle scuole fino al 5 aprile. Chi fa questi giochini si diverte alle spalle di milioni di studenti e genitori, della scuola. Lo trovo intollerabile. Ma possiamo tutti fare qualcosa per fermare questa follia delle fake news virali. Verificare leggendo fonti ufficiali e NON CONDIVIDERE contenuti non accertati”.

Già il pomeriggio del 5 marzo si erano verificati due episodi simili: un audio (impropriamente) attribuito proprio al Ministro Azzolina di un presunto intervento in Parlamento mai avvenuto e di un documento, sulla didattica a distanza con tanto di firma digitale, altrettanto falso.

La macchina delle Fake news sembra non trovare sosta, si potrebbe dire.

Al momento, bisogna attenersi solo alle fonti ufficiali e soprattutto all’ultimo Dpcm, che fissa fino al 15 marzo la data di sospensione delle attività didattiche.

Il decreto (CLICCA QUI)

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni nel webinar gratuito della Tecnica

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI