Home Generale Se fate il concertino a scuola dovete pagare la Siae

Se fate il concertino a scuola dovete pagare la Siae

CONDIVIDI
  • GUERINI

In una scuola di Mezzago, in provincia di Monza e Brianza, si è presentato un funzionario della Siae per chiedere il pagamento dei diritti d’autore

Secondo “Il Giorno” nella scuola era in corso un concertino del laboratorio di musica per bambini di 8 anni nel cortile di una scuola elementare e il funzionario, sentendo la musica per strada, si è presentato e ha richiesto il pagamento dei diritti d’autore. «In questi casi serve buon senso», ha commentato Giorgio Monti, sindaco della cittadina brianzola.

Icotea

 

{loadposition deleghe-107}

 

«Abbiamo dovuto fornire alla Siae l’esatta spiegazione dell’iniziativa e sembra che non abbiano compilato il verbale».