Home Sicurezza ed edilizia scolastica Se il fotovoltaico rende: 920mila euro da 5 scuole

Se il fotovoltaico rende: 920mila euro da 5 scuole

CONDIVIDI

Appena possibile il progetto è stato riattivato raggiungendo gli obiettivi prefissati. Gli impianti fotovoltaici sono stati applicati sui tetti di cinque edifici scolastici del territorio: liceo Roiti, Itc Bachelet, Itg Aleotti, Iti Copernico e Isit Burgatti di Cento.
I tetti delle scuole sono stati dati in concessione ventennale come diritto di superficie a Lt Solar Five Srl di Merano che fa parte della società austriaca Sun Value Gmbh (Ostermiething). Ad eseguire i lavori è stata la Abc Energie Srl, ditta di S.Benedetto del Tronto. La superficie di tetti utilizzata corrisponde a oltre 8.152 metri quadrati per una potenza complessiva di 1.177 kilowatt. L’energia elettrica prodotta dagli impianti sarà 1.294.425 kwh all’anno e il risparmio energetico stimato pari a 2.450 Tep (tonnellate di petrolio equivalente) in 25 anni quindi, circa 100 Tep all’anno, evitando nello stesso arco di tempo l’emissione atmosferica di 15.093 tonnellate di Co2.

Solo nell’istituto Copernico si è realizzato un impianto fotovoltaico composto da 1899 pannelli fotovoltaici installati su 3.113 mq per una potenza di 446.70 kw e una produzione annua stimata in 491.370 kwh. I dirigenti scolastici coinvolti in questo progetto affermano che le scuole sono entusiaste di questo investimento e sarebbe bello che una parte del risparmio ottenuto col fotovoltaico andasse a favore del mondo scolastico. Il canone annuo da incassare per la Provincia ammonta a 46mila euro pari a 920mila euro totali. Questa operazione permetterà anche alla Provincia di risparmiare circa 150mila euro sull’usura dei manti di copertura degli edifici scolastici. Il costo degli impianti (1,8 milioni di euro) è interamente a carico della ditta concessionaria.

Icotea