Home Archivio storico 1998-2013 Generico Seminario su “Vuoti di cittadinanza. Nuovi soggetti e nuove cittadinanze”

Seminario su “Vuoti di cittadinanza. Nuovi soggetti e nuove cittadinanze”

CONDIVIDI
  • Credion
“Fratelli dell’Uomo” organizza per il 6 aprile a Milano, presso la Sala delle Colonne della Banca Popolare di Milano (in Via San Paolo 12), il seminario “Vuoti di cittadinanza. Nuovi soggetti e nuove cittadinanze”, promosso dal Coordinamento di iniziative popolari di solidarietà internazionale (Cipsi) nell’ambito del progetto “Rivista Solidarietà Internazionale. Iniziative editoriali e seminariali per promuovere la conoscenza della cooperazione internazionale attraverso nuove forme di relazione Nord Sud”.
Oggi più che mai si pone con forza il problema di condividere e di realizzare, insieme agli spazi sociali, anche una nuova idea di Cittadinanza. Che sia innanzitutto scambio e confronto tra mondi e culture, ricerca di valori condivisi e negoziazione dei conflitti, riscrittura di nuove regole, senso condiviso di responsabilità. Un’idea e una pratica di Cittadinanza che nasca dalla partecipazione di tutti, che si realizzi, a partire dalla scuola, in tutti gli ambiti sociali e istituzionali.
Da qui nasce l’incontro, organizzato con il patrocinio della Provincia di Milano, che si sviluppa nell’arco di una giornata, dalle 9.00 alle 18.30 (con pausa buffet e coffee break).Il programma del seminario comprende le relazioni di esperti sui diversi aspetti che toccano il tema della Cittadinanza (legge, diritto, educazione); due tavole rotonde con la partecipazione di soggetti direttamente coinvolti (migranti, docenti, studenti, rappresentanti di Ong – organizzazioni non governative) e la lettura scenica di alcuni brani della letteratura dei migranti. Il coordinamento è affidato a Eugenio Melandri, direttore di Solidarietà Internazionale.
E’ inoltre prevista la partecipazione di Mercia Andrews, direttrice di Tcoe, Trust for Community Outreach and Education, organizzazione Sudafricana per lo sviluppo e l’educazione, con sede a Città del Capo.
L’ingresso è gratuito. Sono invitati a partecipare insegnanti, studenti, rappresentanti di comunità ed istituzioni, cittadini di tutte le culture.
Per maggiori informazioni e prenotazioni:
Marilena Salvarezza – resp. Educazione allo sviluppo di Fratelli dell’Uomo; e-mail:[email protected]
Veronica Rossi; e-mail: [email protected]
Fratelli dell’Uomo – Viale Restelli, 9 – 20124 Milano – Tel 02-69900210; e-mail: [email protected] ;sito internet www.fratellidelluomo.org .

“Fratelli dell’Uomo” è un’organizzazione non governativa di cooperazione internazionale nata in Francia nel 1965 e oggi presente anche in Italia (dal 1969), Belgio, Francia e Lussemburgo. Opera in Asia, America Latina e Africa con partner locali, promuovendo progetti nell’ambito dei diritti umani, della difesa dell’ambiente e dello sviluppo rurale, dell’economia locale, della sicurezza alimentare e dei processi di partecipazione democratica. In Italia e in Europa svolge un’azione di informazione, educazione e sensibilizzazione con l’obiettivo di favorire la crescita di consapevolezza e la diffusione di una cultura di solidarietà e cooperazione.