Home Archivio storico 1998-2013 Generico Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica

Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica

CONDIVIDI
  • Credion
La Settimana della cultura scientifica e tecnologica, che intende favorire la diffusione dei valori della scienza e dei suoi risultati (stimolando la riflessione sull’impatto costante e rilevante che essa ha sulla vita quotidiana), si rivolge a tutti i cittadini ed in particolare agli studenti, attraverso convegni, mostre, forum telematici, conferenze, visite guidate o pacchetti didattici presso i musei scientifici, gli orti botanici, i parchi naturali, le scuole che possiedono gabinetti scientifici di particolare interesse, nonché altre manifestazioni di vario tipo che vengono organizzate nelle Regioni italiane.
Quest’anno il tema scelto dal Ministero dell’Università e della Ricerca, che promuove la XVII edizione della Settimana, in programma dal 19 al 25 marzo, è “La natura e la civiltà delle macchine”, ma potranno essere avviate iniziative per la diffusione della cultura scientifica anche con riferimento ad altre tematiche.
L’invito a presentare varie iniziative è rivolto ad università, enti di ricerca, scuole, musei, amministrazioni comunali, istituzioni culturali e scientifiche, associazioni ed aziende. In particolare, il MiUR assegna ad università ed enti pubblici di ricerca il compito di proporre eventi capaci di attrarre l’interesse di un vasto pubblico, ricercando il massimo coinvolgimento degli insegnanti e degli studenti attraverso una capillare diffusione di informazione nella scuola. 
Per partecipare occorre inserire – entro il 22 marzo 2007 – i dati relativi alle manifestazioni (sarà possibile immettere anche testi e foto) direttamente nel data-base della “Settimana”. Le procedure da seguire saranno quelle indicate sul sito web http://www.plinio.net (gestito dal Cilea), dove  si potrà anche consultare il calendario delle manifestazioni, suddivise per Regioni, Province e Comuni, con informazioni utili sugli enti organizzatori, i luoghi e gli orari delle iniziative.