Home Archivio storico 1998-2013 Generico Settimana europea del basket

Settimana europea del basket

CONDIVIDI
webaccademia 2020


La manifestazione, patrocinata dalla Fiba Europee, in Italia, dalla Federazione Italiana Pallacanestro e dalla Lega Basket, ha l’obiettivo di promuovere questa disciplina sportiva che può rappresentare un forte stimolo di crescita per gli oltre 13.000 giocatori già presenti in Europa Eurasia avendo come obiettivo, per il prossimo anno, altri 15.000 potenziali atleti. Prenderanno parte alla Settimana Europea del Basket 6.000 Atleti speciali di oltre 20 Paesi europei.
La Fiba Europe, che ha siglato un accordo con Special Olympics lo scorso maggio, ha coinvolto molti Paesi fra i quali Ucraina, Lithuania, Italia, Svizzera, Bosnia, Polonia, Irlanda, Svezia, Serbia e Montenegro, Francia.

L’intento è quello di valorizzare l’utilità dello sport e del basket per l’integrazione delle culture e per il superamento delle differenze.
"I giocatori di basket del passato e di oggi – ha affermato Michael Smith, Managing Director Special Olympics Europa Eurasia – sono fra i più significativi modelli in ambito sportivo e con il loro talento, la loro tempra e la loro immagine sorprendono chiunque li guardi".

"Partecipare alla Settimana Europea del Basket – ha concluso – è per i Club un modo per unire il mondo del basket, dai grandi nomi ai più piccoli club, in sostegno di una causa importante".
Nel corso della Settimana Europea, Special Olympics Italia ha organizzato diverse iniziative. Nelle partite Armani J. Milano vs Livorno e Lauretana Biella vs Sicc Jesi i giocatori scenderanno in campo con la magliaSpecial Olympics Italia, a sottolineare il coinvolgimento della Federazione e delle squadre di basket.

A Milano, Biella e Torino, durante l’intervallo tra il II e il III tempo, sono previste dimostrazioni di squadre Special Olympics. A Biella, il giorno 4 dicembre presso la storica palestra Rivetti di Viale Maccallè, adiacente il Palazzetto, sono previsti tornei 3 contro 3 e 5 contro 5.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese