Home Generale Sicurezza, al via la campagna per introdurre il limite di 30 km/h...

Sicurezza, al via la campagna per introdurre il limite di 30 km/h in città

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Parte il concorso a premi #30elode, rivolto ai bambini di tutta Italia che, scrivendo al Presidente del Consiglio, proporranno il nuovo Codice della Strada.

Tra le idee presentate c’è quella di introdurre il limite dei 30 km/h come standard di velocità nelle strade urbane.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il progetto è stato presentato il 1° ottobre a Montecitorio, in occasione della discussione della legge delega per la modifica al Codice della Strada, alla presenza dei deputati Paolo Gandolfi e Mirko Busto del Gruppo Interparlamentare della mobilità nuova e ciclistica: promotore dell’iniziativa sulla sicurezza nelle città è stata la FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta.
Tra le modifiche richieste per il Codice della Strada, molte riguardano chi si muove in bicicletta: una su tutte è la proposta di inserire il limite dei 30 km/h come standard di velocità sulle strade urbane. Esperienze nazionali e internazionali dimostrano in modo inequivocabile, infatti, che la velocità delle auto è la prima causa di mortalità per chi viaggia in bici.

Il concorso, che durerà dieci settimane, è riservato ai bambini tra i 6 e i 13 anni: per partecipare i ragazzi devono scrivere una email di circa 1000 battute che, iniziando con “Caro Renzi, vorrei andare in bici perché…”, racconti le motivazioni e i desideri personali di questa richiesta. Le lettere vanno inviate entro metà dicembre all’indirizzo [email protected]e saranno pubblicate sul sito www.30elode.org e condivise su Facebook e Twitter.

Ogni settimana i giovani autori dei messaggi che ottengono il maggior numero di visualizzazioni – nell’arco di 7 giorni dalla messa on line su 30elode.org e sulla base delle statistiche di Google Analytics – riceveranno dei bellissimi premi: una bicicletta Lombardo da bambino o ragazzo, una maglia da campione del mondo di ciclismo Santini, kit luci e altri accessori per la bicicletta offerti dagli altri sponsor (Shimano, Confindustria-Ancma) e una copia del libro Più bici più piaci di Paolo Pinzuti.

Per vedere e scaricare il video della campagna #30elode di FIAB cliccare qui.

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola

Preparazione concorso ordinario inglese