Home Sicurezza ed edilizia scolastica Sicurezza, Premio Vito Scafidi: c’è tempo fino al 3 marzo

Sicurezza, Premio Vito Scafidi: c’è tempo fino al 3 marzo

CONDIVIDI
  • Credion

C’è tempo fino al 3 di marzo per inviare i progetti realizzati nella propria scuola e partecipare all’XI edizione del Premio Buone pratiche di educazione alla sicurezza ed alla salute “Vito Scafidi”.

Il concorso è rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado che abbiano realizzato progetti legati a tre aree tematiche: sicurezza a scuola e sul territorio; educazione al ben-essere; educazione alla cittadinanza attiva.

Icotea

I progetti andranno inviati in busta chiusa al seguente indirizzo:
Scuola di Cittadinanzattiva
Premio delle Buone pratiche
via Cereate n. 6– 00183 Roma

 

{loadposition carta-docente}

 

Le scuole vincitrici riceveranno un premio in denaro o in servizi (da utilizzare per la scuola) ed una targa; quelle menzionate, un attestato. Le scuole vincitrici e menzionate dovranno presenziare all’evento, nella giornata della premiazione. La cerimonia di premiazione avverrà a Roma nel mese di Aprile.

Considerata inoltre la difficile situazione in cui si trovano le regioni del centro Italia per via del sisma questa edizione contiene una sezione speciale dal titolo “la scuola oltre il terremoto“. La sezione è completamente dedicata alle scuole che si trovano nelle zone terremotate e che hanno messo in atto azioni ed iniziative rivolte a sostenere la popolazione locale.

{loadposition facebook}