Home Archivio storico 1998-2013 Generico Sit-in Flc Cgil, aderisce anche il Cgd

Sit-in Flc Cgil, aderisce anche il Cgd

CONDIVIDI
  • Credion
Ci saranno anche genitori, accanto a docenti, dirigenti scolastici, personale Ata, a protestare con un sit-in, in programma il 12 febbraio dalle ore 14 alle 18 davanti al Ministero dell’istruzione, contro i tagli alle finanze della scuola pubblica. Anche gli studenti si mobilitano.
La Flc Cgil, che organizza il sit-in, evidenzia che “per la prima volta nella storia della Repubblica le scuole statali faranno un bilancio senza trasferimenti statali per l’ordinario funzionamento. Questo è il risultato dei tagli operati dal ministro Gelmini che in una recente risposta ad interrogazione parlamentare sembra non rendersi conto della gravità della situazione”.
Sull’intervento della Gelmini alla Camera nel pomeriggio del 4 febbraio abbiamo pubblicato un dettagliato articolo.

A sua volta, il Coordinamento genitori democratici onlus fa notare che “allo stato di incertezza e confusione in cui versano le famiglie italiane al momento di iscrivere i figli a scuola, si aggiunge la difficoltà per le scuole di organizzare i corsi di recupero dei debiti formativi dei nostri ragazzi e di pagare le supplenze”, concludendo: “il diritto allo studio sancito dalla nostra Costituzione non può essere a carico delle famiglie!”.