Home Archivio storico 1998-2013 Generico Somministrazione di farmaci salvavita durante l’attività scolastica

Somministrazione di farmaci salvavita durante l’attività scolastica

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Ad iniziativa della Gilda degli Insegnanti di Lombardia, e in particolare, di Brescia, su richiesta degli insegnanti di diversi Istituti della provincia, in merito alla somministrazione di farmaci salvavita durante l’attività scolastica, è stata sollecitata, nel mese di dicembre 2004, al Csa la convocazione di un tavolo di trattative con le Asl, per avviare un confronto che consentisse, in tempi rapidi, una soluzione concordata del problema.

In questi giorni è stato raggiunto un primo positivo risultato, con la predisposizione di una bozza di protocollo per la somministrazione di farmaci salvavita durante l’attività scolastica tra il Csa e tutte le strutture sanitarie della provincia di Brescia.

Il protocollo delinea un quadro normativo all’interno del quale sono indicati con chiarezza i criteri per autorizzare la somministrazione dei farmaci in orario scolastico, i progetti di intervento, le attività di formazione, l’individuazione del personale incaricato della somministrazione dei farmaci.

E’ stato, inoltre, costituito un comitato tecnico, nel quale è presente la Gilda di Brescia, che avrà il compito di analizzare la problematica, individuare possibili soluzioni, monitorare l’applicazione delle protocollo e relazionare al termine del periodo di validità del protocollo stesso.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese